NEOASSUNTI


 
FORMAZIONE IN INGRESSO DEL PERSONALE NEOASSUNTO A.S. 2016/17
DIRETTORE DEL CORSO: Dirigente Scolastico reggente Giuseppina Guarnuto
REFERENTE del corso: Prof.ssa Flavia Mezzanotte
 
CALENDARIO LABORATORI FORMATIVI E INCONTRI FINALI  
ATTENZIONE: data la complessità nella distribuzione dei docenti nei diversi laboratori scelti, lo spostamento è autorizzato solo per motivi rilevanti e inderogabili opportunamente documentati dall'Istituzione scolastica di appartenenza.

LABORATORI FORMATIVI:
           AMBITO 13 Elenco Gruppi docenti/Laboratori     AMBITO 15 Elenco Gruppi docenti/Laboratori
ATTENZIONE: per tutti i docenti che hanno scelto il laboratorio 5 (Alternanza scuola lavoro) e il laboratorio 6 (Buone Pratiche), l'attività laboratoriale è stata attivata nella sede di Velletri in quanto maggiore è il numero dei partecipanti.

 

 
PER LA SCELTA DEI LABORATORI FORMATIVI I DOCENTI NEOASSUNTI dovranno COMPILARE UN QUESTIONARIO ON LINE che sarà attivo a partire da martedì 28 febbraio fino a venerdì 03 marzo
(si prega di inviare il questionario una SOLA volta)
. 
 
QUESTIONARIO AMBITO TERRITORIALE 13 QUESTIONARIO AMBITO TERRITORIALE 15

Il Percorso Formativo prevede 18 ore cosi divise:
- 1 INCONTRO PROPEDEUTICO IN PLENARIA della durata di tre ore, dedicato all’accoglienza e alla presentazione del percorso formativo (scarica COMUNICAZIONE Prot. 1035/C3 del 23/02/2017) previsto per:
Lunedì 13 Marzo
ore 16.30- 19.30
ICS E. DE FILIPPO
Sede centrale via Monte Bianco snc, Colleverde di Guidonia

- 4 LABORATORI FORMATIVI A PICCOLI GRUPPI (max 30 docenti) della durata di tre ore ciascuno, nell’ambito dei quali i docenti sceglieranno i quattro previsti dal modello formativo ministeriale (compreso quello obbligatorio su disabilità e BES) per un totale di 12 ore.
DA DEFINIRE DOPO LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO


Art.8 comma 4 del DM 850/2015: ai fini della strutturazione dei laboratori formativi sono individuate le seguenti aree trasversali:
Ø  L'integrazione scolastica dei disabili e i bisogni educativi speciali 
Ø  Nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica                                  
Ø  Gestione della classe e delle problematiche relazionali                           
Ø  Valutazione didattica e valutazione di sistema (autovalutazione e miglioramento)      
Ø  Inclusione sociale e dinamiche  interculturali                                           
Ø  Orientamento e Alternanza scuola-lavoro 
Ø  Buone pratiche didattiche disciplinari                
 
- 1 INCONTRO FINALE IN PLENARIA: dedicati alla valutazione delle attività realizzate, della durata di tre ore.
DA DEFINIRE


L'stituzione scolastica E. De Filippo è stata riconfermata scuola polo per le attività di formazione docenti neoassunti 2016/2017
Con Nota MIUR AOODRLA 2199 del 17/02/2017 si avvia la FORMAZIONE IN INGRESSO DEL PERSONALE DOCENTE  ED EDUCATIVO A.S. 2016/17

SI ALLEGA ELENCO DOCENTI ASSEGNATI A QUESTA SCUOLA POLO
A breve ulteriori informazioni sulla compilazione questionario per la rilevazione dei bisogni formativi e data inizio primo incontro.

Con Nota MIUR DGPER n. 28515 del 4 ottobre 2016 vengono forniti gli orientamenti preliminari per la progettazione delle attività formative per i docenti neoassunti, che confermano il modello di formazione introdotto con la Legge 107/2015 e il DM 850/2015.
 
Si ribadisce che, anche per questo anno scolastico, sarà adottato il modello per la realizzazione del periodo di formazione e di prova per i docenti neoassunti nei suoi aspetti strutturali con il medesimo impianto già messo in opera nell’anno scolastico 2015/2016. Il percorso si concretizza in almeno 50 ore di formazione complessiva, considerando sia le attività formative in presenza, l’osservazione in classe e la rielaborazione professionale, mediante gli strumenti del “bilancio di competenze”, del “portfolio professionale”, del patto per lo sviluppo formativo.

Il superamento del periodo di formazione e prova è subordinato allo svolgimento del servizio effettivamente prestato per almeno centottanta giorni nel corso dell'anno scolastico, di cui almeno centoventi per le attività didattiche.  Fermo restando l'obbligo delle 50 ore di formazione previste, i centottanta giorni di servizio e i centoventi giorni di attività didattica sono proporzionalmente ridotti per i docenti neoassunti in servizio con prestazione o orario inferiore su cattedra o posto. 

Ai fini organizzativi si confermano pertanto tutte le indicazioni fornite dall'Ufficio Scolastco Regionale per il Lazio nel precedente anno scolastico e contenute nel D.M. 850/2015.

Sarà compito dell''stituzione scolastica E. De Filippo organizzare il percorso formativo che prevede18 ore in presenza così ripartite:
  • un incontro propedeutico su base territoriale, della durata di 3 ore, sarà dedicato all'accoglienza dei neoassunti e alla presentazione del percorso formativo;
  • specifici laboratori di formazione (art. 8 del decreto), per complessive 12 ore di attività, organizzati sulla base dei bisogni formativi rilevati tramite questionario on line, la cui frequenza è obbligatoria;
  •  un incontro finale (art. 7 del decreto), che concluderà le attività formative, della durata di 3 ore, sempre su base territoriale, per la valutazione dell'attività realizzata.
PUBBLICAZIONE VERSIONE INTEGRALE TESTO "DOCENTI NEOASSUNTI - ANNO DI FORMAZIONE E PROVA"
Si informa che a partire dalla data odierna è stata pubblicata sul sito dell'Ufficio Scolastico Regionale la versione elettronica del testo "Docenti Neoassunti - Anno di formazione e di prova". La versione elettronica del testo, in formato pdf, è reperibile nella sezione dedicata alla formazione dei docenti neoassunti: http://www.usrlazio.it/index.php?s=1309
Il testo potrà essere utile riferimento anche per tutti i soggetti, che a diverso titolo, si occupano della formazione iniziale e in servizio del personale docente.

 
 

 





 
FORMAZIONE IN INGRESSO DEL PERSONALE NEOASSUNTO A.S. 2015/16
DIRETTORE DEL CORSO: Dirigente Scolastico reggente Giovanni Rosso
REFERENTE del corso: Prof.ssa Flavia Mezzanotte

PRIMO INCONTRO PROPEDEUTICO: scarica materiale (Docenti e Scuola; Innovazioni in atto; profilo atteso docenti)
LABORATORI FORMATIVI:
ciascun docente fa parte di due gruppi:
1) Gruppi di scuole per i LAB. 0/1/2; ELENCO DOCENTI NEOASSUNTI E SCUOLE DI APPARTENENZA
2) Gruppi di docenti per i LAB. 3/4/5/6 Distretto 33° - Distretto 19°
 
 
(errata corrige: è stata apportata la modifica sulla data di lunedì 27 aprile con mercoledì 27)
 

AVVIO ATTIVITA' FORMAZIONE NEOASSUNTI  segue CANDIDATURA PER GLI ESPERTI
L’IC “E. De Filippo” di Colleverde di Guidonia è stato individuato nel corso del precedente anno scolastico come scuola Polo Formativo per i docenti neoassunti, a seguito di emanazione avviso pubblico USR Lazio prot. 4939 del 5/03/2015 e confermato per l’anno scolastico in corso, a seguito di indicazioni fornite dal MIUR con nota prot. 36167 del 05/11/2015. Ad ogni Polo Formativo sono stati aggregati i corsisti dei diversi distretti scolastici. Nel nostro Istituto sono stati aggregati 471 docenti neoassunti (248 del 19° Distretto+223 del 33° Distretto).
Con nota USR Lazio/DG/Ufficio IV prot. AOODRLA n. 4739 del 1° Marzo 2016 si dà l’avvio all’attività formativa.

Per tutti i neoassunti dei DISTRETTI 19° e 33° assegnati alla Scuola Polo E. De Filippo, saranno fornite tempestivamente tutte le indicazioni circa i modi, i tempi e i luoghi di svolgimento dell'attività formativa. Si conferma che, come riporta la nota MIUR AOODRLA n. 4756 del 01/03/2016, "in considerazione della struttura del modello organizzativo, come già avvenuto lo scorso anno scolastico, non verranno prese in considerazioni richieste di nulla osta che, a qualsiasi titolo, potranno pervenire dai corsisti, per trasferimenti interregionali, interprovinciali e tra le stesse Scuole Polo individuate a livello regionale".

Il Percorso Formativo prevede 18 ore cosi divise:
- INCONTRI PROPEDEUTICI IN PLENARIA della durata di tre ore, dedicati all’accoglienza e alla presentazione del percorso formativo:
 
per il Distretto 19° Lunedì 14
ore 16.30- 19.30
IPSSAR TOR CARBONE
Nella succursale Piazzale Elsa Morante 2, Roma
Per il Distretto 33° Martedì 15
ore 16.30- 19.30
ICS E. DE FILIPPO
Sede centrale via Monte Bianco snc, Colleverde di Guidonia
 

- LABORATORI FORMATIVI A PICCOLI GRUPPI (max 30 docenti) della durata di tre ore ciascuno, nell’ambito dei quali i docenti sceglieranno i quattro previsti dal modello formativo ministeriale (compreso quello obbligatorio su disabilità e BES) per un totale di 12 ore.
DA DEFINIRE


Art.8 comma 4 del DM 850/2015: ai fini della strutturazione dei laboratori formativi sono individuate le seguenti aree trasversali:
Ø  L'integrazione scolastica dei disabili e i bisogni educativi speciali
Ø  Nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica                                 
Ø  Gestione della classe e delle problematiche relazionali                          
Ø  Valutazione didattica e valutazione di sistema (autovalutazione e miglioramento)     
Ø  Inclusione sociale e dinamiche  interculturali                                          
Ø  Orientamento e Alternanza scuola-lavoro
Ø  Buone pratiche didattiche disciplinari               
 
- INCONTRI FINALI IN PLENARIA: dedicati alla valutazione delle attività realizzate, della durata di tre ore.
DA DEFINIRE

PER LA SCELTA DEI LABORATORI FORMATIVI I DOCENTI NEOASSUNTI dovranno COMPILARE UN QUESTIONARIO ON LINE che sarà attivo a partire da lunedì 7 Marzo fino a venerdì 11 marzo (si prega di inviare il questionario una SOLA volta). 

 
CANDIDATURA PER GLI ESPERTI  Prot. 1551/C3  Colleverde di Guidonia 03/03/2016
Per lo svolgimento delle attività laboratoriali sopra indicate è necessario avvalersi dell’opera di ESPERTI che già lo scorso anno sono stati individuati tramite una procedura pubblica prevista dalla norma. Questi Esperti fanno parte di un elenco accreditato, valido per tutti gli anni in cui la Scuola è individuata come Scuola Polo. Per chi volesse concorrere alla costituzione dell’elenco dei professionisti a cui attingere per gli incarichi di ESPERTO, si riaprono le candidature.   La selezione sarà determinata in base ai titoli culturali, alle esperienze professionali correlate ai laboratori prescelti e in relazione alla qualità dell’elaborazione progettuale da inserire nel modulo A. E' prevista anche la possibilità di accertare le competenze dichiarate attraverso colloqui individuali.

Oggetto dell’incarico: attività di docenza frontale e tutte le azioni legate alla funzione docente, quali la progettazione e la programmazione didattica, la valutazione degli apprendimenti, la preparazione di materiali, la stesura di resoconti e report.
Possono inviare la candidatura DIRIGENTI SCOLASTICI, DOCENTI DI RUOLO, ESPERTI ESTERNI all'Amministrazione scolastica con comprovate esperienze professionali. Nell'impegno professionale è previsto anche un incontro di coordinamento iniziale. La candidatura è individuata in base ai 4 laboratori più indicati dai corsisti mediante sondaggio sui bisogni formativi.  
Inoltre l’ art.8 comma 5 del DM 850/2015 prevede che “per la conduzione dei laboratori formativi sono designati, prioritariamente, formatori provenienti dal mondo della scuola e comunque con competenze di tipo operativo e professionalizzante”
Modalità di presentazione della domanda, Termini e indirizzo di presentazione della domanda:
 La domanda di ammissione, redatta su carta semplice conformemente al fac-simile (allegato A contenente anche il modello di progettazione)  e corredata del curriculum vitae del candidato, con fotocopia del documento di identità e codice fiscale,  deve essere recapitata all’indirizzo : RMIC8AF00D@istruzione.it
entro il termine perentorio del 10 MARZO 2016.